Università degli Studi di Perugia - Dipartimento di Economia

Navigazione

Contenuto principale

Condividi su Google+Condividi su FacebookCondividi su TwitterVersione adatta ad essere stampataInvia per e-mailSegnala alla redazione
Sono disponibili i  nuovi Manifesti degli Studi

 

Il Dipartimento di Economia raccoglie le competenze e le attività scientifico-didattiche, omogenee sotto il profilo culturale, riguardanti l’economia, l’economia aziendale, il diritto e le discipline matematico-statistiche.

Gli obiettivi principali della nuova istituzione sono da un lato il coordinamento e la valorizzazione della ricerca    nei suddetti settori, grazie anche all’incentivazione dei programmi di ricerca nazionali ed internazionali, eventualmente in cooperazione con Enti e Società, dall’altro l’elaborazione di una offerta formativa superiore attinente le tematiche dei fenomeni economici e l’organizzazione della moderna società politica, economica e civile, il tutto in un ambito di relazioni e scambi proficui con le aree culturali di altri dipartimenti.

La ricerca sviluppata dagli afferenti al Dipartimento si colloca in molteplici filoni e risulta difficilmente sintetizzabile. Alcuni dei principali riguardano le analisi delle dinamiche economiche e di mercato, degli assetti istituzionali e delle politiche nel campo dell’energia, del territorio, dell’ambiente e dello sviluppo sostenibile, lo studio dei mercati del lavoro, della produttività e delle istituzioni, le metodologie quantitative, le analisi teoriche ed applicate di finanza, lo sviluppo sostenibile, quello dell’innovazione, delle politiche industriali, le analisi applicate dei sistemi economici locali, nazionali ed internazionali.

La ricerca scientifica sostanzia e dà valore ad una intensa attività didattica, espressa con un corso di laurea di primo livello tenuto presso la sede di Perugia e uno presso quella di Terni, tre corsi di laurea magistrale a Perugia e uno a Terni. Il Dipartimento sta lavorando su un progetto formativo nell’area dell’Economia del turismo ad Assisi, già sede di Corsi di studio di area turistica della Facoltà di Economia. Particolare attenzione viene riservata all’internazionalizzazione, sia della ricerca che della didattica. Ad un gran numero di collaborazioni internazionali – convenzioni, progetti di ricerca, scambi di studenti e docenti Erasmus e non – si somma l’attivazione del biennio formativo franco-italiano in collaborazione con l’Université Paris-Est Créteil–UPEC, nell’ambito del quale è previsto il conseguimento del doppio titolo tra il Master “Administration et Echanges Internationaux – “Spécialité Commerce et Affaires Internationales” e il corso di laurea magistrale in “Economia e Management”.

Approfondimenti